venerdì 21 giugno 2013

Shannon and the Clams

L'altro giorno avevo voglia di ascoltare un qualcosa di rock 'n roll ma anche un po' di punk rock il tutto magari condito da atmosfere surf pop, magari tutto ciò eseguito da una band moderna ma che strizzasse l'occhio al passato. Insomma chi dice che un gruppo di oggi non possa avere un che di "nostalgico"? In casi come questi l'unico gruppo che posso ascoltare è Shannon and the Clams e ascoltandolo ho pensato a come fosse possibile il non avervi ancora parlato di loro, quindi eccomi qui a rimediare subito.
Shannon and the Clams, gruppo originario di Oackland è formato da Shannon Shaw, una bella ragazzona che abbiamo già "incontrato" come bassista negli Hunx and His Punx, in questo caso non abbandona il suo basso ma veste anche il ruolo di cantante, proseguiamo poi con Cody Blanchard alla chitarra e Ian Amberson alla batteria.


Io sono follemente innamorata di questa band, adoro il loro sound retrò ma mai noioso o scontato e la voce potente e graffiante di Shannon fa proprio da ciliegina sulla torta.


Sleep Talk (2011) e Dreams in the Rat House (2013) sono due album che non possono assolutamente mancare sulle vostre mensole (Dreams in the Rat House si può ascoltare nella sua interezza anche sul tanto adorato Spotify) e sono adatti a chi, come la sottoscritta, ha nostalgia di tempi mai vissuti, come gli anni '50 o '60, ma anche a chi ha voglia di rock 'n rolleggiare al giorno d'oggi.

5 commenti:

  1. Ottime scoperte estive, grazie mille Palmer :)

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Grazie per avermi fatto scoprire nuove melodie. Sono tutta orecchie!!! :)

    RispondiElimina
  3. Hi! Lovely blog and great post! I would like to invite you to know my blog, do you like? ;) www.mvesblog.com

    RispondiElimina
  4. Risposte
    1. Si si sono viva e vegeta. Per domani proveró a scrivere qualche post, in questo periodo devo "forzarmi" un po' nel concludere qualche cosa :p Grazie per l'interessamento! xx

      Elimina